21 - 24 Giugno 2013

CODICE A SBARRE

 

La Libreria Cuccumeo e l'Associazione SciogliLibro vi invitano alla 1a edizione di

CODICE A SBARRE

Giornate della libera editoria.

NOI CI SAREMO con uno stand della Libreria e  con una serie di incontrilaboratorispettacoli organizzati insieme alla Nottola di Minerva e alla Associazione Scioglilibroche renderanno lo spazio ragazzi un luogo di incontro vivo e vitale.Vi aspettiamo!!!

Lo spazio ragazzi

Codice a Sbarre dedica un’ intera sezione allo spazio ragazzi, curato dalla Nottola di Minerva e dalla Libreria Cuccumeo, in collaborazione con Babalibri, Bohem Press, Carthusia, Donzelli, Jaca-Book, Kalandraka, Lapis, Orecchio Acerbo, Prìncipi e Princípi, Topipittori. Si parte sabato 22 giugno: con La rana e il suo cocco, spettacolo di teatro e marionette; Il ragazzo si è impegnato a crescere Omaggio a Roberto Denti, un reading con Teresa PorcellaLetizia FuochiLe costellazioni e i loro miti, lettura laboratorio a cura di Lara Albanese. Domenica 23 giugno: incontro giocolatorio sul libro Cielo Bambino e sul libro L’eco con l’autore Alessandro RiccioniGek Tessaro con lo spettacolo Il cuore di Chisciotte. E lunedì 24 giugno: Arianna Papini, letture e laboratori con sonorizzazioni dal vivo e Jorge Lujàn Parole nel mare del cuore spettacolo con poemi, video, canzoni, storie per immagini e musica dal vivo.


Di seguito la descrizione della manifestazione

CODICE A SBARRE Giornate della libera editoria

I edizione

Firenze, Le Murate 21-24 giugno

Da venerdì prossimo, una “cittadella del libro” alle Murate di Firenze. E’ la prima edizione di Codice a Sbarre, quattro Giornate della libera editoria, dal 21 al 24 giugno fino a mezzanotte, dedicate ai lettori e alla lettura di ogni età. Editori, libri, eventi, incontri con gli scrittori, mostre, reading, laboratori e concerti, tutto a ingresso libero.

CODICE A SBARRE Giornate della libera editoria è una manifestazione interamente dedicata al “pianeta libro” in tutti i suoi aspetti, con la partecipazione di editori, autori, librai, stampatori, rilegatori e illustratori. La manifestazione intende trasformare per quattro giorni in una vera e propria “cittadella del libro” l'intero complesso delle Murate, l'ex convento di clausura femminile costruito nel XV secolo – che deve il suo nome e la sua nascita a dodici donne dette “le murate” che si fecero recludere volontariamente in piccole celle sul Ponte alle Grazie – soppresso nel 1808 e divenuto carcere fiorentino fino agli anni '80.

Ristrutturato in anni recenti, su linee guida di Renzo Piano, Le Murate sono diventate un importante punto di riferimento nella mappa cittadina per la marcata presenza di attività sociali e culturali. Con CODICE A SBARRE gli spazi esterni e quelli interni saranno “occupati” dagli stand degli editori e “aperti” fino a tarda notte a lettori di ogni età.

Con 100 eventi, 10 spazi, 50 editori in 3.000 metri quadrati la festa del libro si contraddistingue con 5 zone tematiche: Incontri con gli autori, editoria sostenibile, mostre, laboratori e spazio ragazzi. Molti gli autori, le presentazioni, i reading, tra gli ospiti: Massimo Carlotto e Marco Videtta, Mimmo Calopresti, Ascanio Celestini, Ugo Cornia.

Segnaliamo un’iniziativa insolita e curiosa: ogni mattina, alle ore 10.00, al Caffè letterario l’appuntamento Un Caffè con l’editore. Gli editori presenti al festival incontrano gli aspiranti scrittori, raccogliendo le loro idee, le loro proposte e mettendosi a disposizione per il tempo di un caffè.


Gli incontri con gli autori

C’è una cornice unitaria, entro la quale si dispiegano gli incontri: quella dei grandi temi dei diritti civili e della libertà come diritto per esistere: Ugo Cornia con Scritti di impegno civile, quodlibet (22/06 ore 16); Arte e cultura in carcere delle edizioni Michelucci con Saverio Migliori e Gianfranco Pedullà (22/06 ore 18.00): Dario Morgante e l’Anpi con Il sorriso dei Partigiani (red star press); Massimo Carlotto e Marco Videtta con Le vendicatrici, Einaudi (23/06 ore 17); Maria Pace Ottieri per Nottetempo con Promettimi di non morire (23/06 ore 17), Mimmo Calopresti con il video Lezioni di Rebibbia (23/06 ore 20), Reading di David Bidussa tratto da Eichmann o la banalità del male di Hannah Arendt e Joachim Fest, Giuntina (23/06 ore 17); Ascanio Celestini con il suo Pro Patria (24/06 ore 19); tavole rotonde sul futuro della lettura insieme a scrittori e editori. Le nuove frontiere dell’editoria sono al centro delle riflessioni degli eventi curati da Firenze delle Letterature: “Protagonisti senza scena. La nuova letteratura a Firenze”, “Le criticita' del mercato editoriale, tra editoria a pagamento e sfruttamento del lavoro redazionale”, “L’editoria e il digitale: dai blog al self-publishing, i nuovi fronti”.

L’editoria sostenibile

Lo Sportello EcoEquo del Comune di Firenze, che ha sede da anni alle Murate, oltre a proporre una sezione dedicata ai temi della sostenibilità economica ed ambientale, con il coinvolgimento di case editrici specializzate e di una fitta rete di associazioni, metterà a disposizione i suoi spazi per un internet corner a cura dell’Associazione Libera Informatica aperto durante tutta la manifestazione.

E’ ricco il carnet di incontri e iniziative durante i giorni del festival. Workshop: come riutilizzare materiale di recupero, come costruirsi un biobalcone (costruire un orto pensile con materiale di recupero sul proprio balcone), come fare il compost. Oppure  “Differenziamoci: cosa contiene il sacco dell’indifferenziato? Scopriamolo assieme!” a cura di Antonio Di Giovanni del team operativo Centro di Ricerca Rifiuti Zero Comune di Capannori e associazione Piuma; il documentario “Vivere in cohousing”; “Più vicino è più buono: ora vendiamo a km 0” un progetto del Comune di Bagno a Ripoli in collaborazione con Condotta Slow- Food Firenze.

E fra gli incontri: Carlo Gubitosa con La mia terra la difendo. EdizioniAltrinformazione (21/06 alle ore 21.00) Rossano Ercolini con Rifiuti Zero, una rivoluzione in corso di Edizioni Dissensi (22/06 ore 21), reading itinerante con Paola Zannoner di Firenze in quattro stagioni, Edizioni Ediciclo (23/06 ore 11.00);  100 modi per cambiare vita ed essere felici di Alfredo Meschi e Ilaria Farulli (24/06 ore 18.00); Dora Grieco e Laura Mencherini con Guida al Vivere Vegan (24/06 ore 19,30).

Le mostre

Bibliografia e informazione curerà il progetto Novelle a mano libera dedicato alle “Novelle della nonna” di Emma Perodi, con un percorso che prevede due esposizioni sulla copertina illustrata, storica e contemporanea, letture, un seminario sull'illustrazione, un workshop per ragazzi, un'improvvisazione artistico-musicale.  AV Archivi Farabola di Milano sarà presente con Ritratto d'Autore, una mostra fotografica dedicata ai maggiori protagonisti della società letteraria italiana del Novecento, da Gadda a Montale, da Testori a Pasolini, da Flaiano alla Morante, con una selezione di splendidi ritratti provenienti da uno degli archivi storici più vasti d'Europa, attivo fin dal 1896.

Tra le mostre infine il percorso|Installazione nelle antiche celle dell'ex carcere delle murate al secondo piano, solitamente inaccessibili al pubblico, progetto a cura di Matteo Bianchini,  Matteo Fioravanti, Nicola Torpei.

I laboratori

Laboratorio di restauro di libri e stampe di Maria Argiero e Laboratorio di Restauro carta e legatoria artistica La Mela di Carta di Giulia Fusi e Eugenia Di Rocco.  Nella stanza del restauro dimostrazioni di cuciture a telaio, capitelli decorati e piccoli restauri.  Nella stanza della legatoria laboratori per adulti e bambini: tecniche di decorazione della carta, la carta colla e la carta marmorizzata (per tutti) e laboratorio di legatoria e riciclo (dai 10 anni in su).

CODICE A SBARRE Giornate della libera editoria, con il sostegno del Comune di Firenze, si inaugura venerdì 21 giugno alle ore 18.00 in occasione della notte bianca delle librerie italiane e si chiude lunedì 24 giugno, festa di San Giovanni, patrono di Firenze. Sabato 22, domenica 23 e lunedì 24 giugno apre alle ore 10. Resta aperto tutte le sere fino a mezzanotte. Info: www.codiceasbarre.lemurate.it

DOVE

A Firenze, dal 21 al 24 giugno, nell’intero complesso delle Murate (cortili e spazi interni) in Via Ghibellina 2 e via dell’Agnolo 1. La manifestazione è a ingresso libero. Il complesso delle Murate si trova nel cuore dello storico quartiere di Sant’Ambrogio, è delimitato da via dell’Agnolo, via Ghibellina e viale Giovine Italia e si affaccia su piazza delle Carceri e piazza Madonna della Neve.

COME

Con gli editori: Babalibri, Beisler, Bfs Edizioni, Bohem press, Carthusia, Donzelli, Edizioni Agemina, Edizioni Ets, Editpress, Edizioni Clichy, Edizioni Nardini, Einaudi, Emi, Emons Audiolibri, Eterea Comics&Books, Effequ edizioni, Fanucci, Felici Editore, Gaffi Editore, Giuntina, Gran Vìa, Keller Edizioni, Il Narratore Audiolibri, Il Sirente, Instar Libri, Ink-Metamorfosi-Mind Edizioni, Iperborea, Jaca Book, Kalandraka, Keller Edizioni, Il cerchio editore, La Nuova Frontiera, Lantana, Lapis, Lef Libreria Editrice Fiorentina, L’orma Editore, Maschietto Editore, Marco Saya, Marcos y Marcos, Minimum Fax, Nottetempo, Nutrimenti, Olschki Editore, Orecchio Acerbo, Ouverture, Pietro Del Vecchio Editore, Prìncipi e Principi, Quodlibet, Red Star Press, Romano Editore, Terra Nuova Edizioni, Topipittori, Verba Volant, Voland, 66th And 2nd.


Con un ringraziamento all’Associazione Editori Italiani.

La manifestazione, con il sostegno del Comune di Firenze, è promossa e organizzata dall'associazione culturale Mondo Estremo, con Controradio, La Nottola di Minerva e Zona Transito Libero per il Caffè Letterario Le Murate,in collaborazione con lo sportello EcoEquo e l’associazione Libera Informatica.

QUANDO

venerdì 21 giugno (dalle ore 18.00 alle ore 24.00)

sabato 22 giugno (dalle ore 10.00 alle ore 24.00)

domenica 23 giugno (dalle ore 10.00 alle ore 24.00)

lunedì 24 giugno (dalle ore 10.00 alle ore 24.00)

PERCHE’

Più si legge più si diventa liberi.

_____________________________________________________________________

Info

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.codiceasbarre.lemurate.it

Ufficio Stampa

Davis & Franceschini

Piazza Santa Maria in Campo 1 50122 Firenze Tel. 055 2347273

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. www.davisefranceschini.it